BONUS MOBILI 2018

  • 0
bonus mobili 2018

BONUS MOBILI 2018

Il Bonus mobile consiste in una detrazione Irpef del 50% sull’acquisto di nuovi mobili o grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), inclusi trasporto e montaggio.
Alcuni dati per meglio comprendere questo bonus :
→ la detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali su un importo massimo di 10mila euro
→ occorre fruire della detrazione per interventi di ristrutturazione edilizia (e non di riqualificazione energetica), nella propria abitazione o anche solo su parti comuni del condominio
→ la data di inizio lavori deve essere anteriore a quella in cui sono sostenute le spese
→ i mobili acquistati possono essere destinati anche ad ambienti diversi rispetto a quelli dei lavori, purché l’immobile sia comunque oggetto degli interventi edilizi
→ la detrazione spetta per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2018 per l’acquisto di: mobili nuovi e grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+, (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica
→ il pagamento deve essere fatto con bonifico bancario o postale completo di causale del versamento, codice fiscale del beneficiario della detrazione e numero di partita IVA o codice fiscale del destinatario del bonifico
→ è consentito il pagamento anche mediante carta di credito o di debito: in tal caso, la data di pagamento è individuata nel giorno di utilizzo della carta da parte del titolare

JOIN OUR NEWSLETTER
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Puoi avere il 10% di sconto sui nostri prodotti e sulla nostra progettazione. Cosa aspetti!
You can get 10% discount on our products and our design. What are you waiting for!

Dunque il requisito più importante richiesto dalla legge per usufruire del bonus mobili è l’aver eseguito la ristrutturazione dell’immobile nel 2017, e non importa se è stata ristrutturata la cucina ma si compra un divano, la spesa è comunque detraibile.

Per tutto il 2018, i contribuenti interessati, potranno accedere non solo al bonus arredi ma anche al bonus ristrutturazione, Eco bonus e Sisma bonus fino ad arrivare alla nuova detrazione fiscale che partirà proprio dal 1° gennaio 2018 che si chiama bonus verde 2018 per gli interventi su giardini, terrazze, balconi anche condominiali.


Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi